AZIENDA
Alarm Security System nasce nel 1987 dalla volontà imprenditoriale di tre tecnici provenienti da una importante azienda del settore, presso la quale erano stati dipendenti già dalla metà degli anni '70.
Erano purtroppo gli ''anni di piombo'', durante i quali i tre tecnici realizzano una notevole quantità di sistemi di sicurezza per la protezione personale, residenziale, commerciale ed aziendale, svolgendo anche il ruolo di supporto tecnico per quello che allora era il più importante, e tecnologicamente più avanzato, Istituto di Vigilanza della Capitale.
L'esperienza (oggi ultratrentennale) maturata nella progettazione, realizzazione e manutenzione di impianti di sicurezza, sviluppata in Italia ed all'estero, è servita per costruire l'inizio di una solida realtà. In questo periodo si rafforza la collaborazione con un altro importante gruppo di Vigilanza Privata, per conto del quale sono stati realizzati molteplici sistemi di controlli perimetrali esterni (sia di video analisi che antintrusione classico), sistemi di controllo accessi, antincendio e di videoregistrazione per sale di contazione e caveaux.
Contemporaneamente si consolida anche l'esperienza nella realizzazione ed organizzazione di sale operative per vigilanza. L'apprezzamento per il lavoro svolto si traduce in un aumento sia del fatturato che del numero dei Clienti, tra i quali sono presenti molte realtà di prestigio.

Nel 1994 la Alarm Security System cambia struttura e, da società di persone, diventa società di capitale, organizzandosi con personale dipendente formato per le attività specialistiche di competenza.
Nel 1998 vengono acquistati i locali, circa 300 mq di proprietà aziendale, che attualmente ospitano la sede legale ed operativa.
Nel 2002 la Alarm Security System si dota di un Sistema di Gestione della Qualità secondo le norme ISO 9001:2000.
Nel 2003 la Alarm Security System viene autorizzata ad eseguire e certificare impianti IMQ di I-II e III livello in 10 Provincie del centro Italia.
Nel 2004 la Alarm Security System viene autorizzata dal Ministero delle Comunicazioni (oggi dal Ministero delle Attività Produttive) ad eseguire e mantenere impianti di telecomunicazione di 2° grado.  vedi autorizzazione
Nel 2005 Cardullo Giancarlo, sino ad allora socio di riferimento nella Srl, acquisisce l'intera proprietà diventandone socio unico.